Grigory Milenin Redazione Online
15 maggio 2013, 21:16

Un nuovo elicottero per l’esercito russo

Un nuovo elicottero per l’esercito russo

L'esercito russo potrebbe presto ottenere nuovi elicotteri. I lavori per il velivolo, in grado di superare qualunque altro modello oggi presente al mondo, sono già in corso.

Delle caratteristiche tecniche del nuovo mezzo e delle prospettive del suo utilizzo hanno parlato con "La Voce della Russia" alcuni esperti.
Ad oggi la tecnologia degli elicotteri si sta avvicinando al limite delle sue capacità. I mezzi d’attacco non sono passati sotto il controllo di un solo pilota, gli elicotteri per passeggeri e da trasporto allo stesso modo non hanno subito un radicale rinnovamento, in quanto l’ammodernamento ha riguardato solo i motori e l’avionica. Tuttavia gli ingegneri e i ricercatori non hanno abbandonato l'idea di aumentare la velocità degli elicotteri. Come notato dal redattore capo del portale di notizie avia.ru, Roman Gusarov, l’alta velocità ampliera’ la gamma dei compiti risolti tuttora con l'ausilio degli elicotteri da combattimento:

Gli elicotteri ad alta velocità risolveranno alcuni altri problemi che non sono proprio caratteristici dei mezzi moderni. Ad esempio il trasporto di gruppi di paracadutisti su lunghe distanze e la loro evacuazione, azioni particolari dove il fattore decisivo sono la velocità, la reattività e la rapidità di esecuzione di un compito specifico.

Tuttavia per raggiungere velocità elevate, i progettisti dovranno allontanarsi gradualmente dal classico schema progettuale dell'elicottero, ha affermato Roman Gusarov. Lo schema più promettente considerabile e’ quello del convertiplano, propone l'esperto:

Le leggi dell'aerodinamica non cambiano. Per gli elicotteri esiste un limite di velocità. Si possono prendere in considerazione sempre più progetti e innovazioni, ma un aumento significativo della velocità può essere raggiunto solo con la creazione del cosiddetto convertiplano, ispirato al modello americano “Osprey”. E’ un velivolo che decolla come un elicottero, per poi dispiegare i suoi rotori paralleli all'orizzonte e volare come un aereo ad una velocita’ superiore.

Nel frattempo il redattore capo dell'agenzia Aviaport Oleg Panteleev e’ sicuro che l'immagine del nuovo elicottero non subira’ radicali cambiamenti. L'esperto ha descritto alcuni dei dettagli tecnici del mezzo in progettazione:

E’ un velivolo con una capacita’ massima di trasporto di ventuno persone, la distanza massima percorribile dovrebbe essere vicina ai 1.000 chilometri, mentre l'incremento della velocita’ massima dovrebbe essere attorno al 25%. Strutturalmente il disegno del mezzo sarà simile a quello esistente, ma molto probabilmente ci sarà un elica spingente che svilupperà significativamente la propulsione in volo a velocita’ di crociera e portera’ un contributo significativo all’aumento della velocità.

Gli esperti pensano che il nuovo elicottero presumibilmente svolgerà compiti in appoggio alle forze speciali dell'esercito. E' possibile che diventi il mezzo principale delle forze speciali di trasporto di cui ora e’ composto l'esercito russo.

/s

  •  
    Condividere su
Che cosa vi augurate per l'anno venturo?